Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxit periculis ex, nihil expetendis in mei. Mei an pericula euripidis, hinc partem.
 

collezione storica

Ludovico Carracci (Bologna 1555 - 1619) Onfale olio su tela, cm 80.5 x 63.0 L’opera Sconosciuta la storia antica di questo dipinto apparso per la prima volta ad un'asta...

Camillo Procaccini (Bologna 1558 - Milano 1629) Incoronazione di spine olio su tela, cm253.0x178.0 L’opera Non si conosce la storia di questo dipinto, che ha tutto l'aspetto di una...

Alessandro Tiarini (Bologna 1577 - 1668) Vulcano fabbrica le frecce ad Amore olio su tela, cm218.0x181.0 L’opera L'opera può essere considerata emblematicamente rappresentativa della pittura dell'artista bolognese. La composizione...

Alessandro Tiarini (Bologna 1577 - 1668) Tamar e i messi di Giuda olio su tela, cm120.0x136.0 L’opera L'impaginazione orizzontale con figure viste per tre quarti e caratterizzazioni espressive che...

Giovanni Lanfranco (Parma 1582 - Roma 1647) Alessandro rifiuta l’acqua olio su tela, cm115.0x150.0 L’opera Come il precedente, fa parte della celebre serie di undici quadri che ornava villa...

Luca Ferrari (Luca da Reggio) (Reggio Emilia 1605 - Padova 1654) Giove e Semele olio su tavola, cm119.5x156.5 L’opera L'impaginazione orizzontale, l'episodio con due personaggi presentati per tre quarti,...

Marcantonio Franceschini (Bologna 1648 - 1729) La Sibilla Delfica olio su tela, cm198.0x174.0 L’opera L'iscrizione "Virgineo conceptus ab alvo" consacra il ruolo di veggente svolto dalla Sibilla Delfica che...